Confcommercio SP | Pasticceri a lezione con Confcommercio. Si conclude martedì il corso del docente Jacopo Lecci
 

Pasticceri a lezione con Confcommercio. Si conclude martedì il corso del docente Jacopo Lecci

Pasticceri a lezione con Confcommercio. Si conclude martedì il corso del docente Jacopo Lecci

 

Dieci lezioni per apprendere l’arte della pasticceria, per ampliare le proprie conoscenze, per scoprire tecniche e segreti per accontentare i palati dei più golosi. Si avvia verso la conclusione il corso di pasticceria organizzato da Confcommercio Imprese per l’Italia La Spezia a cui stanno partecipando sei ragazzi diversi tra loro, ma uniti da una passione comune: l’amore per la pasticceria. Il giovane e brillante docente, Jacopo Lecci, ha trasformato le qualità di questi ragazzi in capacità permettendo loro di professionalizzarsi ulteriormente e di continuare a sognare un futuro che sia in linea con i loro sogni. Silvia Scalise, Francesca De Fiore, Cristina Mannoni, Rachele Marras, Anna Serponi e Michael Nicora sono ormai pronti per affrontare la prova finale di martedì 13 novembre. Ognuno di loro ha affrontato questo percorso con estrema serenità e curiosità, e con tante ambizioni. «Lavoro già in una pasticceria – ha detto Rachele – ma il mio sogno è quello di stare in laboratorio e non dietro il bancone». Francesca spera invece di aprire un giorno, un’attività tutta sua. Michael, l’unico ragazzo, fa già il cuoco in un albergo, ma desiderava ampliare il proprio curriculum. «Non sapevo niente di pasticceria e volevo imparare qualcosa di nuovo», ha detto. Anche Anna lavora in un albergo, a Lerici, e prepara i dolci per le colazioni. Cristina ha invece un ristorante e quella di approfondire il settore della pasticceria era un desiderio, ma anche una necessità. A muovere Silvia è invece esclusivamente la passione: «Adoro fare dolci. In casa ne preparo tantissimi e i miei familiari mi hanno spinta a fare il corso. Se poi questa passione dovesse trasformarsi in lavoro ben venga».

«Questa è la seconda edizione del corso di pasticceria diretto da me e organizzato da Confcommercio – ha detto l’apprezzato docente Jacopo Lecci nonché talent italian chef 2018 -. In questo caso i ragazzi erano già tutti dei professionisti e questo ha permesso di sorvolare concetti semplici e di approfondire e ampliare aspetti diversi, con un approccio molto tecnico adatto a chi già è un conoscitore. Ma il corso si rivolge a tutti, anche ai principianti. La figura del pasticcere è molto richiesta, soprattutto grazie all’influenza che deriva dai tanti programmi di cucina. È una figura che nel tempo è cambiata e oggi è richiesta una professionalità adeguata perché lo standard dei ristoranti è molto alto», ha concluso.

 

Per maggiori informazioni sui corsi organizzati da Confcommercio è possibile contattare la responsabile formazione, la signora Silvia D’Elia al numero 01875985101 o alla mail segreteria@confcommerciolaspezia.it